Crea sito
CVS Diocesi di Modena
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
  Preghiera insegnata  dall'angelo ai tre  pastorelli di  Fatima   e  che  la Serva di Dio Anna Fulgida e sua sorella Ada Bartolacelli  ripetevano ogni  giorno:

Mio Dio, io credo, adoro, spero e Ti amo.
Ti chiedo perdono per coloro che
non credono,
non adorano,
non sperano e
non Ti amano. Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo:
io Ti adoro profondamente
e Ti offro il  preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità
di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo,
in riparazione degli  oltraggi, dei sacrilegi e delle indifferenze
con cui Egli stesso viene offeso.
E per i meriti infiniti  del suo Sacratissimo Cuore e per intercessione del Cuore Immacolato di Maria,
io Ti chiedo la conversione dei poveri peccatori!




Diretta dalla Cappellina delle Apparizioni di Fatima





Siamo assidui e costanti nella recita quotidiana del Rosario specialmente nell'intimità della famiglia

In preghiera con la Chiesa
(RETE MONDIALE DI PREGHIERA DEL PAPA anno 2019)


   
Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere,le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno: in riparazione dei peccati, per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazia dello Spirito Santo, a gloria del Divin Padre.

Intenzione di preghiera giugno 2019

Per l’evangelizzazione: Per i sacerdoti perché, con la sobrietà e l’umiltà della loro vita, si impegnino in un’attiva solidarietà verso i più poveri.

                                      

“Oggigiorno molte nostre città sono diventate veri luoghi di sopravvivenza. Luoghi in cui sembra essersi insediata la cultura dello scarto, che lascia poco spazio alla speranza. Lì troviamo i nostri fratelli, immersi in queste lotte, con le loro famiglie, che cercano non solo di sopravvivere, ma che, tra contraddizioni e ingiustizie, cercano il Signore e desiderano rendergli testimonianza. I pastori cerchino il modo per poter incoraggiare, accompagnare e stimolare tutti i tentativi e gli sforzi che oggi già si fanno per mantenere viva la speranza e la fede in un mondo pieno di contraddizioni, specialmente per i più poveri, specialmente con i più poveri.

 


Intenzione di preghiera Maggio 2019

Per l’evangelizzazione:

Perché, mediante l’impegno dei propri membri,

la Chiesa in Africa sia fermento di unità fra i popoli,

segno di speranza per questo continente.

La Chiesa sempre più si fa coscienza di un continente, l’Africa, combattendo ogni giorno per il bene comune. Prime e spesso uniche, nell’indifferenza generale, le Conferenze episcopali degli stati africani provano a dissuadere i giovani dall’emigrare clandestinamente. Voi siete il tesoro dell’Africa. La Chiesa conta su di voi, il vostro continente ha bisogno di voi”.


Intenzione di preghiera Marzo 2019

Per l’evangelizzazione: Per le comunità cristiane, in particolare quelle che sono perseguitate, perché sentano la vicinanza di Cristo e perché i loro diritti siano riconosciuti.


I colori rosso e nero indicano i le nazioni in cui si viola la libertà religiosa

In tutto il mondo il numero di cristiani perseguitati è 300 milioni, un cristiano ogni sette. È quanto emerge dall'edizione 2018 del Rapporto sulla libertà religiosa di Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS).

Il 61% della popolazione mondiale vive in un paese in cui la libertà religiosa non viene rispettata. Un numero così alto di persone perseguitate a causa della loro fede è dovuto anche, secondo il rapporto, al diffondersi di ideologie politiche ultranazionaliste che trovano nelle minoranze (etniche o religiose) un facile capro espiatorio.


Intenzione di preghiera febbraio 2019
Universale:

Per l’accoglienza generosa delle vittime della tratta delle persone, della prostituzione forzata e della violenza.

La violenza di genere in ogni sua forma, domestica, sessuale,
 matrimoni forzati, prostituzione forzata e traffico di esseri umani.





Intenzione di preghiera gennaio 2019

Per l’evangelizzazione: Per i giovani, specialmente quelli dell’America Latina, perché, seguendo l’esempio di Maria, rispondano alla chiamata del Signore per comunicare al mondo la gioia del Vangelo.




Il Signore Gesù percorreva le strade della Palestina, incontrava le persone, per rispondere al loro bisogno di aiuto, per donare loro amore, speranza, guarigione, pienezza esistenziale…

Nei secoli, attraverso i discepoli di ogni tempo, la Chiesa, Egli ha continuato a percorrere le strade del mondo e ad incontrare gli uomini, per far conoscere il volto del Padre, per effondere il Dono dello Spirito, per donare salvezza a chiunque Lo accolga…







 
Intenzioni di preghiera
  
Centro Volontari della Sofferenza - Diocesi di Modena Via Peretti 3/d 
Contatti:     [email protected]       tel./fax 059/391317